AUTISMO

L’autismo è una condizione neurologica fisiologica che determina, pur nella innumerevoli variabili individuali e di genere, alcune caratteristiche di funzionamento che interessano la sensorialità, l’attenzione, la motivazione e l’interazione sociale e che differiscono da un’organizzazione neurologica tipica. Tali differenze sono da considerarsi, nella maggior parte dei casi, fisiologiche e solo parte minore della popolazione autistica, contrariamente all’impressione generale, presenta condizioni patologiche. la popolazione autistica in condizione potenzialmente funzionale che non presenta un profilo patologico, in genere lo sviluppa a causa di una scorretta gestione della relazione educativa e dell’immersione in ambienti non adatti, e non a causa di presunti deficit della condizione
leggi di più